Aforisma del momento

- Non mi fido di quel laboratorio: sarebbe stato meglio inviare i campioni a un liceale con il kit del piccolo chimico! -
[Gregory House, da House MD - 1x01]

Aterosclerosi: cenni e nuovi trattamenti

Aterosclerosi: cenni e nuovi trattamenti
Parlando di aterosclerosi è necessario premettere che si tratta di una condizione di carattere cronico: per la precisione è una malattia infiammatoria che intacca le arterie primarie, arrivando a causare problemi di tipo cardiovascolare. Molto spesso alimentata da fattori di tipo ambientale (inquinamento atmosferico ed inalazioni tossiche

Leggi tutto...

Sintomi e origine della sindrome da occhio pigro

Sintomi e origine della sindrome da occhio pigro
Fra le condizioni che prendono di mira l'apparato visivo dell'individuo alterando la percezione dell'ambiente circostante vi è l'ambliopia, nota anche come sindrome da occhio pigro. Proprio come accade per fenomeni quali miopia ed astigmatismo, anche questa patologia consiste in un deficit dell'accuratezza visiva considerato valido a

Leggi tutto...

Manipolazione e controllo delle strutture proteiche

Manipolazione e controllo delle strutture proteiche
Molti ricercatori specializzati in diversi ambiti medici concordano sul parere secondo cui le strutture proteiche costituiscono il primissimo elemento da monitorare durante l'analisi di una determinata patologia. Infezioni virali che tendono ad espandere la propria influenza ad apparati adiacenti sfruttano infatti tali schemi per alterare la

Leggi tutto...

Radio e chemioterapia: nozioni sui trattamenti

Radio e chemioterapia: nozioni sui trattamenti
Le due principali forme di trattamento per quanto riguarda la lotta alle diverse forme tumorali sono la radio e chemioterapia, a volte utilizzate tramite uno schema di cicli alternati per permettere al paziente di trarne il massimo beneficio. Da evidenziare che entrambe non sono considerate universalmente una forma di cura della patologia

Leggi tutto...

Attenzione! Le informazioni fornite non sostituiscono la diagnosi del medico: servono a rendere il paziente maggiormente consapevole di ciò che potrebbe essere, ma si consiglia sempre di chiedere consulto al medico, che tramite una visita è in grado di svolgere una diagnosi più accurata e prescrivere eventuali cure.