Aforisma del momento

- La mano che carezza un sofferente perduto vale più delle parole, il gesto che esprime speranza e conforto vale più di innumerevoli verità. -
[E. Vasconcelos - Orazione ai medici]

Radio e chemioterapia: nozioni sui trattamenti

Radio e chemioterapia: nozioni sui trattamenti
Le due principali forme di trattamento per quanto riguarda la lotta alle diverse forme tumorali sono la radio e chemioterapia, a volte utilizzate tramite uno schema di cicli alternati per permettere al paziente di trarne il massimo beneficio. Da evidenziare che entrambe non sono considerate universalmente una forma di cura della patologia

Leggi tutto...

Ipertensione e soffocamento in stretta connessione

Ipertensione e soffocamento in stretta connessione
L'ipertensione arteriosa è una condizione per cui la pressione del sangue in circolo subisce un brusco ed improvviso aumento, causando principalmente sintomi come forte emicrania e parziale offuscamento delle capacità sensoriali, in particolare della vista. La fase di stallo, denominata pre-ipertensione, comporta un sensibile aumento del

Leggi tutto...

Manipolazione e controllo delle strutture proteiche

Manipolazione e controllo delle strutture proteiche
Molti ricercatori specializzati in diversi ambiti medici concordano sul parere secondo cui le strutture proteiche costituiscono il primissimo elemento da monitorare durante l'analisi di una determinata patologia. Infezioni virali che tendono ad espandere la propria influenza ad apparati adiacenti sfruttano infatti tali schemi per alterare la

Leggi tutto...

Cenni e novità sulla prevenzione cardiovascolare

Cenni e novità sulla prevenzione cardiovascolare
Nonostante la comunità medica sia da sempre impegnata nello sviluppo di nuove soluzioni inerenti a tali problematiche, i disturbi tuttora più comuni ed imprevedibili sono quelli che interessano il cuore. L'insieme delle azioni volte alla cura di queste patologie prima che raggiungano uno stadio terminale è definito col nome di prevenzione

Leggi tutto...

Attenzione! Le informazioni fornite non sostituiscono la diagnosi del medico: servono a rendere il paziente maggiormente consapevole di ciò che potrebbe essere, ma si consiglia sempre di chiedere consulto al medico, che tramite una visita è in grado di svolgere una diagnosi più accurata e prescrivere eventuali cure.