Aforisma del momento

- Io non so se ci sia un piacere speciale a fare il pediatra, diverso dal piacere generale di fare il medico: ma non ho difficoltà a dire che quest’ultimo, il mestiere del medico, di tutti i medici, sia pure in diversa maniera, è comunque molto simile al mestiere del genitore. E’ un mestiere di aiuto, che trasforma chi ha la fortuna di esercitarlo in un padre, con il potere che è implicito nella parola; ma il piacere autentico di fare il medico deriva solo dall’uso amorevole di quel potere, e della consapevolezza di aver compiuto un buon lavoro (accettando nello stesso tempo i rimorsi e le pene, inevitabili se il lavoro non è stato invece compiuto nella maniera migliore, o se si è fallito) e anche dal piacere di essere riconosciuti: dal legame di riconoscimento reciproco che si stabilisce con il malato. -
[Prof. Franco Panizon - Medico e Bambino 2010; 29: 331-336]

Reumatismo articolare acuto

I sintomi relativi alla patologia Reumatismo articolare acuto sono:

Dolore all'addome,  Affanno,  Affanno quando si sta sdraiati,  Affaticabilità,  Disturbi dell'alimentazione,  Anoressia,  Ansima quando si sta sdraiati,  Diminuzione dell'appetito,  Disturbi dell'appetito,  Fame di aria,  Fame di aria (quando si sta sdraiati),  Aritmia,  Asfissia,  Asfissia quando si sta sdraiati,  Assenza,  Astenia,  Batticuore,  Alterazioni del battito cardiaco,  Accelerazione del battito,  Cardiopalmo,  Colorito livido,  Coma,  Confusione,  Perdita di conoscenza,  Perdita di coscienza,  Aumento del ritmo del cuore,  Male di cuore,  Debolezza,  Diaforesi,  Dilatazione,  Dispnea,  Dispnea quando si sta sdraiati,  Riduzione della diuresi,  Diminuzione o scomparsa della diuresi,  Edema,  Ematemesi,  Epatomegalia,  Epigastralgia,  Esauribilità,  Mancanza della fame,  Febbre,  Ingrossamento del fegato,  Mancanza del fiato,  Mancanza delle forze,  Aumento della frequenza cardiaca,  Gonfiore,  Inappetenza,  Ingrossamento,  Ipertermia,  Lipotimia,  Livore,  Mialgie,  Assenza o diminuzione della minzione,  Aumento della frequenza notturna della minzione,  Riduzione della minzione,  Dolore ai muscoli,  Nicturia,  Obnubilamento,  Oliguria,  Aumento della frequenza notturna dell'orinazione,  Ortopnea,  Pallore,  Palpitazioni,  Dolore alla pancia,  Dolore al petto,  Irregolarità del polso,  Dolore al precordio,  Pulsazioni veloci,  Aumento delle pulsazioni,  Irregolarità delle pulsazioni,  Rallentamento,  Difficoltà della respirazione,  Difficoltà della respirazione (quando si sta sdraiati),  Difficoltà di respiro,  Mancanza del respiro,  Mancanza del respiro (quando si sta sdraiati),  Alterazioni del ritmo cardiaco,  Aumento del ritmo,  Sbiancamento,  Perdita dei sensi,  Sincope,  Senso di soffocamento,  Senso di soffocamento (quando si sta sdraiati),  Sonnolenza,  Spossatezza,  Stanchezza,  Dolore allo sterno,  Stupore,  Sudorazione,  Sudorazione notturna,  Sudori freddi,  Svenimento,  Tachicardia,  Innalzamento della temperatura,  Toracalgia,  Dolore al torace,  Torpore,  Traspirazione,  Tumefazione,  Tumidezza,  Turgore giugulare,  Aumentata produzione notturna di urina,  Diminuzione della emissione dell'urina,  Rigonfiamento delle vene del collo,  Dolore al ventre,  Sangue nel vomito, 



Attenzione! Le informazioni fornite non sostituiscono la diagnosi del medico: servono a rendere il paziente maggiormente consapevole di ciò che potrebbe essere, ma si consiglia sempre di chiedere consulto al medico, che tramite una visita è in grado di svolgere una diagnosi più accurata e prescrivere eventuali cure.