Aforisma del momento

- Non ho mai capito se l’ultramondo in cui entro quando timbro il acrtellino sia virtuale oppure no, e se la finzione stia in quello che faccio fuori. Ho sempre la sensazione di venire proiettato in una nuova dimensione attraverso quelle gelatinose porte spazio-temporali, e di perdere improvvisamente ogni contatto con il mondo da cui provengo.       -
[G. Naretto - Notti di guardia]

Attenzione! Le informazioni fornite non sostituiscono la diagnosi del medico: servono a rendere il paziente maggiormente consapevole di ciò che potrebbe essere, ma si consiglia sempre di chiedere consulto al medico, che tramite una visita è in grado di svolgere una diagnosi più accurata e prescrivere eventuali cure.